Ci siamo, finalmente è arrivato il momento di mettersi al lavoro con il nuovo progetto “MakIN’Lab”, un laboratorio di stampa 3D da realizzare all’interno del LabCreation di Mesagne. L’idea è nata grazie all’iniziativa lanciata dalla Regione Puglia dal titolo “Laboratori Urbani Mettici le mani” dedicata a riattivare, potenziare e mettere in rete gli spazi per i giovani nati in Puglia all’interno di ex edifici pubblici sottoutilizzati. Ancora una volta siamo partiti dal basso, dando ascolto alle reali esigenze del territorio e individuandone risorse e criticità.

Un laboratorio per la stampa 3D è un centro di produzione di materiale, all’interno del quale lavorano i Makers, gli artigiani 2.0. Si tratta di un vero e proprio contenitore di saperi, conoscenze e sperimentazioni in cui si incontrano e si esprimono creatività e innovazione. La tradizione del lavoro manuale si reinventa e si rigenera grazie alle nuove tecnologie. Un laboratorio di stampa 3D rappresenta un luogo unico in grado di catalizzare risorse e talenti locali, uno spazio in cui giovani creativi mettono a disposizione competenze e talento, contribuendo a rinnovare il processo creativo e produttivo. Quando si parla di laboratori di stampa 3D si parla di vere e proprie officine del talento digitale, all’interno delle quali possono realizzarsi prodotti innovativi, contribuendo allo sviluppo e alla crescita economica del territorio in termini di risorse sia materiali che umane. L’idea di creare il MakIN’LAb all’interno del laboratorio urbano LabCreation di Mesagne nasce dalla volontà di costruire nuove opportunità di crescita per il territorio locale e per i giovani talenti sommersi che sempre più spesso rientrano nella categoria dei NEET (Not – engaged - in Education, Employment or Training). Abbiamo analizzato le caratteristiche del territorio individuandone punti di forza e debolezza, e abbiamo studiato la storia e le attività messe in atto nel corso degli anni dal Laboratorio Urbano. In particolar modo, ci siamo soffermati sull’interesse sempre crescente da parte della popolazione locale nei confronti dei corsi di grafica 3D organizzati dal LabCreation. Sulla base di tale consapevolezza, abbiamo reputato importante contribuire all’ampliamento delle attività già in essere attraverso la realizzazione di un laboratorio di stampa 3D, che rappresentasse la loro naturale evoluzione, oltre che lo strumento per mettere in pratica il sapere digitale. Il progetto MakIN’Lab prevede la realizzazione di un percorso di formazione e accompagnamento nel mondo della grafica 3D, ponendo attenzione a tutte le fasi del processo, dall’ideazione alla produzione, sino ad arrivare alla commercializzazione dei prodotti. L’idea è quella di contribuire all’emersione di giovani talenti creativi locali dando loro gli strumenti e le conoscenze necessarie per intraprendere un percorso professionale in autonomia.

Il progetto avrà una durata di 12 mesi. Per facilitare l’avvio delle attività e l’emersione delle potenzialità dei giovani che vivono nel territorio, nella fase iniziale del progetto sarà pubblicato un bando di idee, tramite il quale selezionare i futuri Makers del MakIN’Lab. Il bando sarà pubblicato nelle prossime settimane e avrà durata di 1 mese. Dopo aver selezionato le idee, si entrerà nel vivo del progetto con la fase di formazione e l’avvio delle attività di stampa.

Le ricerche di nuovi talenti digitali sono aperte…. non ci resta che rimboccarci le maniche e metterci le mani ;)