Report quadrimestrale di monitoraggio del progetto SEI ies per il programma Principi Attivi.

"Il 2 luglio abbiamo firmato l'accordo con la Regione Puglia, siamo saliti ufficialmente sul treno di Principi Attivi ed il viaggio ha avuto inizio. Un viaggio che ci sta portando a scoprire molte realtà associative attive della Puglia e ci sta permettendo di incontrare decine e decine di giovani studenti. Un'avventura che fino alla fine non sappiamo dove ci porterà.

Prima dell'inizio ufficiale avevamo già predisposto le basi, costituito l'associazione SEI e iniziato a condividere contatti. Ora, dopo una fase preliminare per il coordinamento con gli enti provinciali, l'individuazione delle aree geografiche di intervento, ed il coinvolgimento delle scuole e le associazioni del territorio, iniziamo la fase operativa del progetto di promozione del volontariato giovanile e sensibilizzazione alla cittadinanza attiva SEI ies. Abbiamo quasi terminato di sviluppare la pagina web www.seiproject.org, che offrirà servizi informativi e formativi per associazioni e volontari. Giorno per giorno, la arricchiamo sempre più di articoli che riguardano la sostenibilità ed il terzo settore, ed aggiorniamo costantemente la lista delle associazione aderenti, con tutte le informazioni necessaria per promuoverle. Saranno disponibili a breve sulla piattaforma i video formativi rivolti ad operatori del terzo settore, per i quali abbiamo già preso accordi con i formatori, e la cui registrazione dovrebbe iniziare a metà dicembre.
È già stato realizzato il video di promozione del volontariato che viene diffuso durante gli incontri con le associazioni e gli studenti ed è pubblicato sulla pagina web e sul profilo youtube di SEI. Allo stesso tempo, grazie alla comunicazione con associazioni ed organizzazioni aderenti, viene aggiornato il calendario eventi del terzo settore. Questo calendario sarà presto connesso ad una app che sarà ultimata e promossa nelle prossime settimane.
Abbiamo infine attivato le pagine Facebook (seiproject) e Twitter ( seiproject), per la promozione delle attività e la divulgazione delle informazioni.

Dopo la definizione della scaletta formativa, abbiamo programmato la maggior parte delle giornate di orientamento al volontariato e sensibilizzazione alla cittadinanza attiva nelle scuole medie superiori della Regione. La prima di queste attività si è tenuta il 4 novembre, nella provincia Foggia, presso il liceo artistico Sacro Cuore di Cerignola, hanno partecipato i gruppi locali di Amnesty, Croce Rossa, Greenpeace e il Cesecova. I prossimi incontri sono previsti in cinque scuole della provincia di Lecce tra il 25 ed il 29 novembre. Tra dicembre e marzo, SEI ies raggiungerà tutte le altre province della Puglia, e sarà ospitata in totale intrenta scuole medie superiori e cinque sedi universitarie. Sono numerose ed in continuo aumento le adesioni degli istituti scolastici e delle associazioni, e si va delineando un calendario degli incontri. Prima di ogni attività viene somministrato agli alunni un questionario per intendere il grado di conoscenza sul tema del volontariato, ed i dati ottenuti verranno poi confrontati con dei questionari ex-post, per permetterci così di valutare con maggiore precisione l'impatto delle sessioni formative sui giovani studenti che SEI ies sta raggiungendo. Durante le giornate di formazione nelle scuole vengono effettuate delle riprese, che verranno a fine progetto montate in modo tale da avere un video riepilogativo finale di tutte le formazioni.

A fine novembre saremo pronti a lanciare il concorso fotografico, rivolto agli studenti e ad utenti esterni, ed incentrato sul tema della cittadinanza attiva. Il concorso, attraverso una giuria costituita da esperti di fotografia e del terzo settore, premierà la foto che meglio rappresenta l'idea della partecipazione consapevole.

Cerchiamo di utilizzare tutti i mezzi di comunicazione a nostra disposizione. Per questo segnaliamo ogni attività a mezzo stampa, oltre che su facebook, twitter, e sulla pagina web di SEI. Dalla fine di questo mese inoltre attiveremo le newsletter del progetto.

Il progetto prosegue, la direzione è quella giusta, l'andatura è costante e gli imprevisti incontrati sono superabili. Siamo felici di aver intrapreso questo viaggio. A presto!"