Nei 4 mesi successivi al primo report siamo entrati nel vivo delle attività del progetto SEI ies, promosso dall'associazione SEI. Il viaggio ha proseguito verso le prime tappe operative dopo il periodo di coordinamento, e ci ha portato le prime soddisfazioni tra imprevisti, accelerazioni e rallentamenti fisiologici di ogni avventura.

Abbiamo proseguito con gli incontri nelle scuole medie superiori passando il giro di boa dei primi quindici istituti, e prevediamo di terminare gli orientamenti per il mese di aprile. Incontrare gli studenti e spronarli ad attivarsi è sicuramente uno dei momenti più importanti del progetto. Le alchimie che di volta in volta si creano tra noi, le associazioni aderenti ed i ragazzi sono le più varie ed esaltanti, pochi sono stati i riscontri negativi. Facendo un bilancio, ancora solo parziale, che verrà verificato dai questionari che somministreremo al termine di tutti gli incontri, possiamo dire che vi è una discreta conoscenza delle tematiche del volontariato e della cittadinanza attiva ed un'ottima partecipazione degli alunni, nella maggioranza dei casi attenti, preparati, sensibili e con una voglia di fare che speriamo possa essere soddisfatta. Anche le associazioni sono partecipi e con molte di loro ci sono margini di collaborazioni futuri su percorsi condivisi. Con la maggioranza delle scuole e dei professori referenti si sono creati buoni rapporti di fiducia reciproca, che ci hanno aiutato a proporre il progetto nel migliore dei modi. Solo in alcuni istituti abbiamo trovato e troviamo delle resistenze che impediscono di implementare il progetto. Sono invece in fase di programmazione gli incontri nelle sedi universitarie pugliesi, che seppur con qualche ritardo dovremmo organizzare per il mese di maggio.

Per quanto riguarda l'aspetto comunicativo, continuiamo ad aggiornare la pagina web ( www.seiproject.org ), pubblicando informazioni sul tema della sostenibilità e aggiornamenti legati al progetto SEI ies, diamo visibilità alle iniziative del progetto anche attraverso la pagina FB (seiproject) e Twitter (seiproject), e segnaliamo ogni attività a mezzo stampa.

Sono in procinto per essere pubblicate le video-interviste ai volontari che abbiamo incontrato durante il nostro tragitto. In queste interviste i volontari descrivono le loro esperienza la loro spinta motivazionale e le attività delle organizzazioni in cui operano, delineando un quadro chiaro e coinvolgente di ciò che si può fare attivandosi.

E' stata realizzata, e verrà presto pubblicata, la app collegata al calendario degli eventi della pagina web, dove vengono di volta in volta pubblicate delle date significati per il terzo settore oltre che la scadenza di bandi, concorsi e corsi utili alle associazioni ed ai volontari.

Già nei primi mesi sono stati definiti i relatori dei video formativi che saranno registrati nel mese di maggio e che tratteranno differenti tematiche utili alle associazioni locali ed agli stessi volontari: dalla progettazione, il monitoraggio e la valutazione del progetto, fino al fundraising ed al marketing sociale.

In fine dal 1 di febbraio è online il bando del concorso fotografico "Scatti Attivi". Il tema del concorso è la cittadinanza attiva, intesa come la partecipazione consapevole alla vita pubblica. L'obiettivo del concorso è quello di dare risalto a tutte le azioni dei singoli e dei gruppi che abbiano come fine un cambiamento cialis generique positivo per la collettività. Le opere proposte dovranno essere in grado di trasmettere il senso ed il valore delle attività che si svolgono dentro e fuori le associazioni, mostrare momenti di partecipazione cittadina, entrare nel vivo del coinvolgimento dei singoli individui in favore di una causa comune. C'è tempo fino al 31 Marzo 2014 per inviare fino ad un massimo di tre scatti.

SEI ies continua ad essere per noi un percorso con il quale ci impegniamo a supportare le associazioni pugliesi aderenti, aiutiamo gli studenti ad attivarsi e contemporaneamente ci arricchiamo infinitamente.

C'è ancora della strada da percorrere, e ci auguriamo che il tragitto possa proseguire a lungo!