Perchè diventare volontario?

  • Per sviluppare nuove abilità, professionalità e competenze;
  • Per allargare la propria cerchia sociale, il proprio network, e radicarsi nella propria comunità;
  • Per sperimentare nuove esperienze e confrontarsi con contesti differenti;
  • Per trovare trovare nuovi hobby, interessi e passioni;
  • Per avere una prospettiva piu ampia e per vederci piu chiaro;
  • Per acquisire fiducia in se stessi, essere piu soddisfatti e vivere meglio;
  • Per stare bene facendo del bene e contribuire ad un processo di miglioramente sociale.

 

Database associazioni aderenti

In questo modo diamo la possibilità di ricercare le realtà associative nei differenti comuni pugliesi così da potersi avvicinare alle organizzazioni a te più affini.

AGEDO Lecce

0.0/5 di voti (0 voti)

Agedo Lecce si costituisce, come associazione di volontariato, il 22 maggio 2010, con un proprio statuto - sulla base dello statuto nazionale dell'associazione A.Ge.D.O che esiste dal 1992 e ha sede a Milano e della quale persegue le finalità - e di quello delle associazioni di volontariato - secondo la legge 266/1991 e la legge della Regione Puglia 11/1994, intendendo operare esclusivamente per fini di solidarietà. È un'organizzazione di volontariato sociale costituita da genitori, parenti e amici di persone omosessuali, registrata presso l’Ufficio dell’ Agenzia delle Entrate di Lecce il 25 maggio 2010 con il C.F. 93103510751


LE FINALITÀ 
Scopo principale dell'associazione è quello di offrire solidarietà e aiuto nelle situazioni di disagio e di sofferenza causate dal rifiuto e dalla discriminazione delle persone omosessuali, all'interno e fuori dalle famiglie. 
L’Associazione si impegna, inoltre, a lavorare nel sociale per ridurre ed abbattere i pregiudizi, le paure e gli stereotipi relativi all’omosessualità con l’obiettivo di educare al rispetto delle persone omosessuali.


COSA FANNO
AGEDO Lecce si propone di offrire ascolto e accoglienza alle famiglie, di prevenire il disagio giovanile attraverso un’informazione corretta e la sensibilizzazione del mondo della scuola, delle istituzioni e della cittadinanza tutta ai temi del rispetto di tutte le persone e di tutte le soggettività, nell’ottica della promozione di una cultura dell’accoglienza, della relazione e della valorizzazione delle differenze.

Contatti

  • Telefono: : 3495080511
  • E-Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.